Title

Stalinismo di frontiera : colonizzazione agricola, sterminio dei nomadi e costruzione statale in Asia centrale, 1905-1936

Document Type

Book

Publication Date

2009

Publisher

Roma

Abstract

I nomadi kazachi soffrirono più di ogni altra popolazione sovietica la "rivoluzione dall'alto staliniana", e più di un un milione di loro morì nella grande carestia all'inizio degli anni Trenta del Novecento. Il libro, partendo dal problema della natura ambigua dello Stato sovietico in Asia, un potere in parte neocoloniale e in parte decolonizzatore, affronta l'evento più traumatico nella formazione dell'Asia centrale contemporanea, sulla base di anni di ricerche negli archivi ex sovietici della Federazione russa, del Kazakstan e dell'Uzbekistan.

ISBN

9788883343520

Language

Italian

Recommended Citation

Pianciola, N. (2009). Stalinismo di frontiera: Colonizzazione Agricola, sterminio dei nomadi e costruzione statale in Asia centrale, 1905-1936 (1st ed.). Roma: Viella.

This document is currently not available here.

Share

COinS